Hai mai fatto Forest Therapy?

Cos'è la Forest therapy?

La Forest Therapy è una pratica (relazionale) che ti guida in una profonda intimità con la natura.

La pratica sfrutta i numerosi servizi ecosistemici delle foreste e dona benefici fisici che apporta sono: neurologici, cardiocircolatori, respiratori e immunitari.

I benefici psicologici sono: la riduzione dello stress e della depressione, il potenziamento della concentrazione e il miglioramento delle relazioni interpersonali.

In che modo la Forest Therapy può migliorare la tua salute e la qualità della tua vita?

È stato dimostrato che la terapia forestale riduce il cortisolo, l’ormone dello stress. In più, ha un impatto positivo sulla pressione sanguigna e sull’adiponectina, una proteina che regola i livelli di zucchero presenti nel sangue.

Sebbene l’obiettivo della terapia forestale non sia l’esercizio fisico, la pratica fisica regolare può aiutare a condurre uno stile di vita meno sedentario. Per trarne i migliori benefici, è bene essere regolari e trovare modi per renderla parte della vita quotidiana.

In cosa consiste la Forest Therapy?

La pratica del Forest Therapy ha lo scopo favorire il rilassamento, permettendo di prendere una pausa dalla frenesia della vita quotidiana, infatti, fa leva su contemplazione e meditazione nella natura e comporta un minimo di attività fisica: una seduta di terapia forestale inizia con un risveglio muscolare, prosegue con una lunga camminata e si conclude con una seduta di meditazione.

Come puoi praticare Forest Therapy?

Per ottenere il massimo del relax per corpo e mente, ci sono dei passaggi specifici affinché si attui correttamente la Forest Therapy.

  • Siediti comodamente e concentrati sul tuo respiro;
  • Nota tutto ciò che ti allontana dalla consapevolezza del tuo respiro, che si tratti di un suono, di un pensiero o di una sensazione: vanno allontanati per trovare concentrazione;
  • Prenditi del tempo per respirare profondamente e concentrare la tua attenzione verso l’interno: lasciati impegni e preoccupazioni alle spalle.

La terapia forestale, dunque, è una pratica di rallentamento. Ti invita ad entrare nella natura, a prendere consapevolezza dei tuoi sensi, ciò che ci circonda e il luogo in cui ti trovi. Quando introduci questa pratica nella tua routine, puoi vivere una vita più consapevole e pacifica, costruire una relazione intima con te stesso e con la natura che ti circonda.

Ti è piaciuto l’articolo? Condividilo!

condividi l'articolo

Condividi: