Come creare un menù settimanale sano

Consumare pasti buoni e nutrienti anche durante la settimana è possibile, ecco
qualche consiglio per organizzarsi al meglio.

Nella vita di tutti i giorni il tempo è sempre poco e mettersi ai fornelli a fine giornata può
sembrare davvero un’impresa. Per questo motivo si finisce spesso con il consumare pasti
pronti o simili che sono poco nutrienti, non bilanciati e con uno scarso potere saziante.
Conciliare la routine quotidiana e una buona alimentazione è possibile senza grandi
stravolgimenti: tutto ciò che serve è un po’ di organizzazione e il tempo necessario per
creare nuove abitudini. Ecco i nostri consigli!

Bilanciare macro e micronutrienti per una dieta equilibrata

Prima di entrare nella pratica facciamo una breve introduzione sui macronutrienti e i
micronutrienti per comprendere meglio il mondo dei valori nutrizionali e creare un menù bilanciato. I macronutrienti comprendono carboidrati, proteine e grassi e rappresentano
la risorsa energetica principale per l’organismo, mentre i micronutrienti includono vitamine,
minerali e oligoelementi. Anche se i secondi non sono una fonte primaria di energia, sono
altrettanto indispensabili per la nostra salute e per riuscire ad assumere tutti i principi nutritivi
di cui abbiamo bisogno.
Per essere completo, ogni pasto deve contenere una base di alimenti ricchi in
carboidrati, una parte di proteine, una di grassi e una di vitamine e sali minerali. In
particolare, ecco una stima dei valori percentuali riferiti ai gruppi dei macronutrienti: quella
dei carboidrati è compresa tra il 45% e il 60%, per le proteine tra il 10% fino a un massimo
del 35% e quella dei grassi si aggira intorno al 25% delle calorie totali.
Per una dieta davvero bilanciata ti suggeriamo di rivolgerti a un professionista, in grado di
studiare il piano più adatto basandosi sul tuo fabbisogno energetico giornaliero personale.

Fare una spesa intelligente

L’organizzazione del menù settimanale parte da una buona spesa. Pensare in anticipo
cosa mangiare durante la settimana permette di fare acquisti mirati, in modo più veloce e
senza sprechi. Inoltre, cerca sempre di prediligere frutta e verdura di stagione: la natura
offre sempre il prodotto adatto al momento giusto! Seguire la stagionalità di un alimento ti
permetterà di assumere a pieno tutte le sue proprietà, in quanto più ricco di antiossidanti,
vitamine e minerali rispetto allo stesso cresciuto fuori stagione, oltre a contribuire al
mantenimento di un’alimentazione varia.

Organizzarsi in anticipo con il meal prep

Veniamo al dunque! Scegli uno o due momenti alla settimana in cui cucinare e armati di
contenitori trasparenti, preferibilmente in vetro, così potrai preparare i tuoi pasti in anticipo,
conservarli in frigo e portarli comodamente fuori casa.

Cosa cucinare? Cereali come riso, farro, quinoa in gran quantità, a cui aggiungere
contorni come verdure crude o cotte in padella, al forno o sulla piastra.
Dopo aver terminato le preparazioni, ogni giorno ti basterà assemblare il tuo pasto, potrai
aggiungere a piacere altri alimenti e contare sulla tua base già pronta. Se non vuoi
cucinare ogni 3-4 giorni, ti basterà aumentare le dosi, poi porzionare e congelare.

Perché pianificare i pasti

Organizzare i pasti ti permette di tenere traccia degli alimenti e variare più facilmente la
tua dieta, smettere di pensare a cosa preparare ogni giorno e consumare pasti sani ed
equilibrati, anche quando sei di fretta.
L’acquisto di cibi pronti o surgelati di tanto in tanto non è la fine del mondo, ma è importante
leggere sempre gli ingredienti presenti in etichetta: anche un prodotto apparentemente
sano può nascondere zuccheri e ingredienti dannosi.

Hai bisogno di più informazioni riguardo questo tema?

Chiamaci al numero 0114373430 e ti daremo tutte le informazioni di cui hai bisogno!

Ti è piaciuto l’articolo? Condividilo!

condividi l'articolo
News

I tuoi polmoni sono in salute?

I polmoni sono organi fragili e i loro tessuti non si rigenerano: ecco perché è importante dare loro la giusta importanza e sapere come fare

News

Guida alla celiachia: cause, sintomi e dieta

Essere celiaci vuol dire cambiare radicalmente le proprie abitudini soprattutto nell’alimentazione occidentale, dove il glutine è molto presente sulle nostre tavole. Ecco come conoscere più

News

Prevenire e curare le vene varicose

Come agire sulle alterazioni delle vene: cause, terapie disponibili e stile di vita Le vene varicose, oltre ad essere un disagio estetico, a volte possono

Articoli recenti

News

I tuoi polmoni sono in salute?

I polmoni sono organi fragili e i loro tessuti non si rigenerano: ecco perché è importante dare loro la giusta importanza e sapere come fare

News

Guida alla celiachia: cause, sintomi e dieta

Essere celiaci vuol dire cambiare radicalmente le proprie abitudini soprattutto nell’alimentazione occidentale, dove il glutine è molto presente sulle nostre tavole. Ecco come conoscere più

News

Prevenire e curare le vene varicose

Come agire sulle alterazioni delle vene: cause, terapie disponibili e stile di vita Le vene varicose, oltre ad essere un disagio estetico, a volte possono