Dalla forma fisica al benessere psicologico, l’allenamento contribuisce alla salute generale di ognuno, dalla primissima infanzia fino in età avanzata. Fare attività fisica e seguire un’alimentazione sana infatti, sono tra i fattori più efficaci quando si parla di prevenzione. Ecco alcuni degli aspetti che è in grado di migliorare.

Sul fisico

Durante l’attività fisica oltre ai nostri muscoli anche cuore, polmoni e ossa si allenano e si rafforzano. Infatti, oltre a favorire il controllo del peso corporeo e ridurre il rischio di obesità e patologie collegate, l’allenamento influisce anche su quello che non riusciamo a vedere. In che modo?

  • Circolazione sanguigna: durante l’esercizio il cuore pompa più sangue per fornire ossigeno e nutrienti ai muscoli in azione. Grazie a questo aumento della frequenza cardiaca, anche il flusso sanguigno risulta essere più facilitato. In più, l’attività fisica stimola la formazione di nuovi capillari, migliorando la microcircolazione e l’apporto di ossigeno ai tessuti.

 

  • Sistema cardiovascolare: il cuore diventa più forte e impara a lavorare più efficacemente con meno sforzo. Inoltre, l’esercizio fisico aumenta i livelli di colesterolo HDL (il colesterolo “buono”) e riduce i livelli di colesterolo LDL (il colesterolo “cattivo”), influendo sul miglioramento della salute delle arterie. 

 

  • Capacità polmonare: la capacità dei polmoni di espandersi e contrarsi migliora e di conseguenza anche la resistenza, riducendo la sensazione di affaticamento generale dell’apparato respiratorio. 

Tutta prevenzione

L’attività fisica è riconosciuta come uno dei principali fattori di prevenzione per numerose malattie croniche. L’esercizio regolare può ridurre significativamente il rischio di sviluppare malattie cardiache, ictus, alcuni tipi di cancro e altri disturbi: per esempio, nella fascia di età dai 18-64, praticare almeno 150 minuti di attività aerobica moderata a settimana può abbassare il rischio di malattie cardiache del 30%. Inoltre, l’esercizio fisico regolare aiuta a mantenere livelli adeguati di colesterolo e pressione sanguigna, prevenendo così condizioni patologiche potenzialmente gravi.

Per tutte le età

L’attività fisica fa bene a qualsiasi età. Nei bambini e negli adolescenti, contribuisce ad una crescita e uno sviluppo sani, migliora le capacità cognitive e favorisce un corretto sviluppo muscolo-scheletrico. Negli adulti, mantiene il corpo in forma, riduce il rischio di malattie croniche e migliora la qualità del sonno. Per gli anziani, l’esercizio fisico è particolarmente importante per mantenere la mobilità, migliorare equilibrio e flessibilità. Anche chi soffre di malattie croniche o disabilità può trarre vantaggio da programmi di esercizio personalizzati.

Mente sana in corpo sano

Oltre ai benefici fisici, un’attività regolare ha un impatto significativo anche sul benessere psicologico. L’esercizio aiuta a ridurre i livelli di stress, ansia e depressione, grazie al rilascio di endorfine, i cosiddetti “ormoni della felicità”. Queste sostanze chimiche naturali migliorano l’umore e generano una sensazione di benessere generale. Inoltre, l’attività fisica può migliorare la qualità del sonno e aumentare i livelli di energia, contribuendo così a una migliore gestione dello stress quotidiano.

Contattaci e fissa un appuntamento per saperne di più.

Chiamaci al numero 0114373430 e ti daremo tutte le informazioni di cui hai bisogno!

Ti è piaciuto l’articolo? Condividilo!

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.